Servizio clienti: +39 011 922 2553

Smaltimento latte sporche ed usate

Informazioni Generali

 

Classificazione rifiuti
I rifiuti sono classificati secondo l'origine in rifiuti urbani e rifiuti speciali.
I rifiuti prodotti da attività di verniciatura, in quanto derivanti da lavorazioni artigianali o industriali, sono definiti rifiuti speciali; a seconda delle loro caratteristiche di pericolosità sono ulteriormente classificati in rifiuti speciali pericolosi e rifiuti speciali non pericolosi.
I rifiuti sono codificati mediante un codice CER (Catalogo Europeo dei Rifiuti) a sei cifre.

 

Modalità di smaltimento
La tipologia e le quantità di rifiuti prodotti devono essere registrate, entro 10 giorni lavorativi dalla produzione, sul registro di carico e scarico.
Lo smaltimento deve avvenire tramite trasportatore e smaltitore autorizzato.
All'atto dello smaltimento deve essere compilato il formulario rifiuti in quattro esemplari. Una copia del formulario deve rimanere presso il detentore; una copia presso il trasportatore, una copia presso lo smaltitore ed, infine, l'ultima copia deve essere rispedita entro tre mesi dal conferimento al produttore del rifiuto.
Tutte le copie del formulario devono essere conservate per cinque anni.
La tipologia e le quantità di rifiuti conferiti devono essere registrate entro 10 giorni lavorativi dal conferimento sul registro di carico scarico.

 

IL NOSTRO SERVIZIO

 

Lo smaltimento latte vuote è un servizio che è nato dall’esigenza dei clienti di Tecnovernici di buttare le latte inutilizzate senza dover recarsi presso i centri di raccolta appositi, ma semplicemente portando il rifiuto chiuso in appositi sacchi con anello (presso il centro ne sono venduti di diverse dimensioni).

Le latte piene verranno stoccate solo se con il proprio coperchio e non necessitano di sacco di contenimento.

Il costo del servizio varia a seconda del peso del rifiuto